Link rapidi

Sicurezza 

Immagine sicurezza

La salvaguardia del patrimonio aziendale, la tutela della sicurezza dei dipendenti e dei passeggeri è garantita dal settore Security in collaborazione con le Forze dell’Ordine presenti sul territorio, con particolare attenzione alle linee metropolitane e di superficie ad alta  frequentazione, ai parcheggi gestiti da ATM e a tutte le sedi e ai depositi ATM.
Il Comitato di Sicurezza ATM, che vede la partecipazione della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Polizia Locale, si riunisce periodicamente per analizzare le problematiche derivanti dalle diverse esperienze e segnalazioni che provengono dai vari settori dell'Azienda e per programmare l’impiego di ulteriori risorse per la gestione di azioni di tutela o protezione particolari.
Le attività vengono pianificate in relazione sia alle necessità di controllo e tutela del patrimonio, segnalate anche dai settori aziendali che afferiscono agli ambiti dell'esercizio e della comunicazione, sia a quelle legate di volta in volta a eventi che coinvolgono le autorità di Pubblica Sicurezza territoriali come concerti, manifestazioni fieristiche o sportive.

Il lavoro di analisi approfondita, svolto in collaborazione con la Prefettura di Milano e con le Forze dell’Ordine, con i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile, ha contribuito al proseguimento dell’attività di adozione delle misure organizzative necessarie ad adeguarsi con maggiore efficacia alle continue trasformazioni che la città e il trasporto pubblico richiedono. Nel corso degli ultimi due anni ATM ha infatti incrementato l’organico degli addetti fino a raggiungere il numero di circa 250 unità operative, di cui 100 con la mansione di Guardia Particolare Giurata, avviando inoltre un programma di allineamento dei propri sistemi tecnologici ai nuovi standard di sicurezza previsti dalle normative vigenti in materia di vigilanza privata. Il sistema di monitoraggio di tutte le telecamere della rete metropolitana ha permesso di intervenire più volte nell’identificazione e nel successivo fermo ad opera delle Forze dell’Ordine dei soggetti autori di reati (ad esempio aggressioni o furti). Inoltre sono stati rinnovati gli apparati tecnologici delle portinerie di tutte le sedi aziendali al fine di adeguare le procedure di sicurezza e controllo di ogni località.

I servizi di Security, effettuati sui mezzi di superficie e in metropolitana da squadre itineranti di Guardie Particolari Giurate armate, alternati a presidi fissi nelle stazioni caratterizzate da intensi flussi di persone, hanno permesso di ottenere risultati importanti, attestati anche dall’indagine di Customer Satisfaction svolta nel 2016 che, rispetto al 2015, registra un giudizio migliore da parte dei clienti in relazione al tema della sicurezza contro il rischio di furti e aggressioni a bordo dei mezzi e nelle stazioni.
Il presidio costante delle sedi aziendali, l’aumento del personale, l’evoluzione tecnologica e la collaborazione con il Nucleo Tutela Decoro Urbano della Polizia Locale hanno permesso di ottenere un significativo risultato anche nella lotta contro i writer riducendo in maniera sensibile il numero di attacchi.

 

I link seguenti verranno aperti in una nuova pagina
  • Segnala su:
  • Facebook
  • Segnalo
  • Salva su diggita.it
  • Segnala su OK Notizie
  • Segnala su Wikio
  • Salva su Delicious
  • Digg
  • Salva su Technorati
  • Google Bookmarks
  • Windows Live
  • Invia a un amicoInvia a un amico
  • StampaStampa