Link rapidi

La responsabilità sociale in ATM 

Il Gruppo ATM ha sempre ricercato e posto in primo piano la qualità e la garanzia del servizio, il controllo dei processi produttivi, al fine di ottenere standard di qualità elevati da offrire ai propri clienti. Per questo nel 2012 ha conseguito la certificazione SA 8000 (Social Accountability) implementando un Sistema di Gestione della Responsabilità Sociale volto ad assicurare il rispetto dei “principi etici” sanciti a livello internazionale in materia di diritti umani e dei lavoratori. La certificazione è stata riconfermata nel Maggio 2015.

L’adesione al progetto è stato un ulteriore passo avanti nella ricerca dell’eccellenza, perché garantisce agli stakeholder esterni l’applicazione da parte delle aziende del gruppo ATM dei principi di Etica Sociale sia all’interno delle società stesse sia presso tutta la catena di fornitura.

Lo standard SA 8000 è stato approntato dal SAI (Social Accountability International), con lo scopo di definire i requisiti e il processo per la verifica della Responsabilità Sociale d'Impresa basandosi sulle convenzioni dell’ILO (International Labour Organization), sulla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e sulla Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti del Bambino; elenca i requisiti per un comportamento eticamente corretto delle imprese e della filiera di produzione verso i lavoratori, in particolare per quanto riguarda:


1. LAVORO INFANTILE E MINORILE
2. LAVORO FORZATO O OBBLIGATO
3. SALUTE E SICUREZZA
4. LIBERTA’ DI ASSOCIAZIONE E DI DIRITTO ALLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA
5. DISCRIMINAZIONE
6. PRATICHE DISCIPLINARI
7. ORARIO DI LAVORO
8. RETRIBUZIONE
9. SISTEMA DI GESTIONE

Tale sistema, per quanto concerne la gestione degli acquisti, prevede che nella fase di selezione dei fornitori ed in quella d’aggiudicazione, sia richiesto il possesso della Certificazione SA 8000 oppure di fornire una dichiarazione di ottemperanza ai requisiti previsti dagli standard internazionali SA 8000 in materia di responsabilità sociale delle imprese. A loro volta i fornitori devono verificare il rispetto di tali principi da parte di eventuali subappaltatori.
Ciò consente ad ATM ed ai suoi fornitori di migliorare il proprio atteggiamento per la salvaguardia dei diritti dei lavoratori, per il rispetto di equi standard di lavoro, per la risoluzione dei problemi relativi al rispetto dei diritti umani che si possono trovare nelle diverse filiere produttive.


La norma SA 8000 stabilisce linee guida specifiche a cui uniformarsi, consultabili in dettaglio accedendo ai seguenti siti: http://www.sa-intl.org/  o http://lavoroetico.it  
Si ringrazia della preziosa collaborazione.



Il Rappresentante della Direzione SA8000                                                                 Il Direttore Acquisti
Ing. Ignazio Baltimora                                                                                                Ing. Stefano Canzian
I link seguenti verranno aperti in una nuova pagina
  • Segnala su:
  • Facebook
  • Segnalo
  • Salva su diggita.it
  • Segnala su OK Notizie
  • Segnala su Wikio
  • Salva su Delicious
  • Digg
  • Salva su Technorati
  • Google Bookmarks
  • Windows Live
  • Invia a un amicoInvia a un amico
  • StampaStampa