Link rapidi

Logo E_mob

E_mob 2019 - conferenza nazionale della mobilità elettrica 

ATM sarà presente anche quest’anno a “e_mob 2019 - conferenza nazionale della mobilità elettrica”, il più importante evento in Italia legato ai temi della mobilità elettrica, promosso da Enti locali, Aziende e Istituzioni col fine di diffondere, sul territorio nazionale, la cultura di un sistema di mobilità sempre più sostenibile.

L’evento si terrà dal 26 al 28 settembre 2019 a Palazzo Lombardia: tre giorni di convegni e dibattiti sulle sfide e le opportunità poste dalla mobilità elettrica, in cui ATM porterà il proprio contributo, valorizzando il proprio impegno per la mobilità sostenibile a favore della Città e di tutto il territorio servito.

Oltre agli speaker previsti nella sessione istituzionale, infatti, ATM coordinerà, in collaborazione con AGENS – Agenzia Confederale dei Trasporti e Servizi, una sessione tecnica dal titolo “La transizione energetica nel Trasporto Pubblico Locale”, nella quale, grazie al contributo di relatori nazionali ed internazionali, verranno approfondite le tematiche legate all’elettrificazione del trasporto pubblico.

Da non perdere è l’area espositiva di ATM con tutta la flotta elettrica: dall’autobus al nuovo filobus, prossimo ad attraversare le vie di Milano, alle auto aziendali. Investimenti che rientrano nel piano full electric dell’Azienda che prevede entro il 2030 la sostituzione dell’intero parco autobus con mezzi a impatto zero.

E_mob sarà, inoltre, l’occasione per presentare le nuove bici elettriche di BikeMi, appuntamento previsto il 26 settembre alle ore 13 con Comune di Milano, ATM e Clear Channel.

Tante, inoltre, le iniziative per i ragazzi delle scuole, futuri fruitori della mobilità elettrica. Tra queste il workshop di ATM, previsto il 26 e 27 settembre alle ore 10, su “Il trasporto elettrico a Milano, dalle origini ad oggi”; un excursus storico avvincente per sottolineare la rilevanza del trasporto pubblico nella lotta alle emissioni inquinanti e i benefici che ne derivano per la salute dei cittadini.

Per il programma completo dei lavori visita il sito
I link seguenti verranno aperti in una nuova pagina
  • Segnala su:
  • Facebook
  • Segnalo
  • Salva su diggita.it
  • Segnala su OK Notizie
  • Segnala su Wikio
  • Salva su Delicious
  • Digg
  • Salva su Technorati
  • Google Bookmarks
  • Windows Live
  • Invia a un amicoInvia a un amico
  • StampaStampa